3 giorni
3
3 min
3

Il Gran Paradiso, l'unico 4000 delle Alpi interamente nel territorio italiano

Data disponibile:

dal 26-03-2021 - al 28-03-2021 - durata: 3 giorni Consecutivi

Dettagli

Le date e il numero dei partecipanti sono confermati
Qualora dovessimo apportare delle modifiche in conformità alle norme per il contenimento della pandemia, ne daremo informazione agli iscritti nonché aggiorneremo le pagine relative all’attività del nostro sito.
Nel caso di annullamento dell’attività a causa degli eventi legati alla pandemia vi garantiamo la riprogrammazione dell’attività stessa in altra data o il rimborso della quota versata.

DETTAGLI

Situato tra la Valle d’Aosta e il Piemonte, il Gran Paradiso 4061m è il più elevato massiccio alpino interamente compreso nel territorio italiano.
Parco Nazionale dal 1922 è, oltre agli numerosi aspetti naturalistici, anche il terreno ideale per lo scialpinismo prestandosi anche a grandi traversate da rifugio a rifugio.
Questa bellissima montagna costituisce una meta sciistica d’eccezione, grazie ai suoi pendii caratterizzati da una pendenza ideale.

verso il ghiacciaio del Gran Paradiso
Gli ultimi pendio salendo al Gran Paradiso
Sotto la cima del Gran Paradiso
Ci aspetta una gran discesa!

Il nostro percorso, studiato su tre giornate, è una traversata sul versante Sud del Gran Paradiso.
Partiremo da Pont in Valsavaranche e, passando dal Rifugio Chabod, raggiungeremo la cima del Gran Paradiso per ridiscendere sul versante del Rifugio Vittorio Emanuele fino nuovamente a Pont dove avrà termine la nostra traversata.
Il nome Gran Paradiso sta già bene ad indicare la bellezza dei luoghi che attraverseremo durante questo stupendo tour di scialpinismo caratterizzato da ambienti grandiosi, seracchi e ghiacciai sospesi, panorama mozzafiato e pendenze ideali per la nostra discesa.
Nei giorni del tour ci inoltreremo tra le pieghe delle montagne, tra creste di roccia e seraccate, godendo di bellissime discese. La salita fino alla vetta del Gran Paradiso, che si effettua durante il secondo giorno superando dei brevi tratti con ramponi e piccozza, completa il tutto con una cima di 4000 metri.

Sarà un’avventura senza eguali dove troveremo ristoro nei confortevoli rifugi italiani sempre ben attrezzati, caldi e accoglienti.

Condizioni

CONDIZIONI

RITROVO

Pont in Valsavaranche (AO)

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA

Vestiario e attrezzatura da scialpinismo per tour di più giorni
Casco, Kit artva, pala e sonda, ramponi e piccozza

RAPPORTO

1 : 4

INCLUSO NEL PREZZO

Materiale comune della cordata (corde, protezioni, …)

Tutti i costi della Guida Alpina

Servizi di Guida Alpina

Assicurazione recupero e soccorso

NON INCLUSO

Trasferimenti

Pernottamenti e mezze pensioni presso i rifugi come da programma

Assicurazione personale, infortunio, annullamento viaggio, smarrimento bagaglio (consigliata)

Tutto ciò che non è specificato alla voce ‘incluso nel prezzo’

Itinerario

PROGRAMMA

Di seguito il programma dell’attività che svolgeremo

Day 01

Pont – Rifugio Chabod

Ci troveremo a Pont in Valsavaranche al mattino e, dopo un breve trasferimento, saliremo al rifugio Chabod.
Dopo una pausa avremo la possibilità di effettuare una breve gita di ambientamento dirigendoci verso il bivacco Sberna. Potremo così verificare i materiali e la tecnica di progressione in ghiacciaio. Faremo quindi rientro al rifugio per la notte

3+2 ore, ↑1000+500m ↓500m

Day 02

Rifugio Chabod – Gran Paradiso (4061 m) – Rifugio Vittorio Emanuele

Saliremo di buon mattino il versante settentrionale del ghiacciaio di Laveciau. Superata la Schiena d’Asino, punto d’incontro con la via che sale dal Rifugio Vittorio Emanuele, piegheremo a sinistra fino a raggiungere la crestina sommitale della cima del Gran Paradiso. Nell’ultimo tratto, per conquistare questa ambita meta, ci muoveremo in cordata utilizzando i ramponi.
Dopo una pausa scenderemo i vasti pendii ad Ovest fino al rifugio Vittorio Emanuele per festeggiare con una birra la cima appena conquistata.

Pernottamento in rifugio

6 ore, ↑110m ↓1150m

Day 03

Rifugio Vittorio Emanuele – Pont

Per questa giornata ci aspetta una piacevole attraversata sotto le maestose pareti della Tresenta, del Ciarforon e della Becca di Monciair. Raggiunto il ghiacciaio del Grant Etret saliremo fino all’omonimo colle. Non ci aspetterà ora che una lunga e appagante discesa verso Pont lungo il Vallone di Sèiva.
A Pont potremo congedarci festeggiando questo magnifico tour e sognando assieme altre mete da raggiungere nel prossimo futuro.

6 ore, ↑800m ↓1400m

Materiali

MATERIALI

Di seguito troverete l’indicazione per i materiali necessari.
La scelta che dovrete fare per il vestiario dipenderà dalle previsioni meteo.

Vi consigliamo di confrontarvi con la vostra guida per verificare le attrezzature e il vestiario da scegliere.
Apri la lista completa

Materiali Sci Alpinismo su Ghiacciaio

Luogo

LUOGO


Gran Paradiso
Gallery
Condividi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

3 giorni
3
3 min
3

Il Gran Paradiso, l'unico 4000 delle Alpi interamente nel territorio italiano

Data disponibile:

dal 26-03-2021 - al 28-03-2021 - durata: 3 giorni Consecutivi

Salendo dal Rif Chabod verso il Gran Paradiso

Recensioni dell'attività

Non ci sono ancora recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.