3 giorni
4
Livello allenamento 3
2 min

Trekking ad anello nel cuore delle Dolomiti Friulane, Patrimonio Unesco

Il 24-05-2024 - FULLY BOOKED

Da ven 24 a dom 26 maggio



Dettagli

DETTAGLI

Anello delle Dolomiti Friulane: ma dove si svolge questo trekking?

Le Dolomiti Friulane sono nascoste, autentiche, incontaminatesconosciute. Sono comprese fra le valli di Forni di Sopra e la Val Cellina a Cimolais e non hanno nulla da invidiare ai gruppi più famosi e frequentati delle Dolomiti più blasonate.

Prati fioriti, boschi verdeggianti, bianchi ghiaioni, pareti vertiginose, cime e valli nascoste. Panorami spettacolari lungo tutto il percorso che ci regaleranno emozioni dal profumo selvaggio, in un territorio incontaminato.

Faremo base in rifugi accoglienti e incontreremo gestori capaci di trasmetterci tutta la loro passione e entusiasmo per il lavoro che fanno.

L’anello delle Dolomiti Friulane consiste in un percorso itinerante della durata di tre giorni, con pernotto in rifugio.
L’itinerario ha inizio e si chiude a Forni di Sopra.
Il trekking proposto seguirà sentieri escursionistici, anche se mai banali: visti i dislivelli e la tipologia di sentieri è richiesto un buon allenamento e un passo sicuro.

Il bellissimo Rifugio Padova nelle Dolomiti Friulane

Il primo giorno, da Forni di Sopra, seguiremo il Truoi dai Sclops (Sentiero delle Genziane) per poi scendere lungo la Val d’Inferno fino al Rifugio Pordenone.
Il giorno seguente risaliremo fino al famosissimo Campanile di Val Montanaja, fantastica guglia che si erge al centro del catino degli Spalti di Toro. Valicata l’omonima forcella scenderemo al Rifugio Padova.
L’ultimo giorno raggiungeremo l’ Alta Val Monfalcon di Forni e, passando per un caffè al Rifugio Giaf, faremo ritorno a Forni di Sopra.

Durante questa avventura vi guiderà il nostro collaboratore Carlo Bulfone, iscritto al Collegio delle Guide Alpine del Friuli Venezia Giulia con il titolo di Accompagnatore di Media Montagna.

Condizioni

CONDIZIONI

RITROVO

Forni di Sopra
Verrà confermato dall’Accompagnatore di Media Montagna alcuni giorni prima.

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA

Normale dotazione per trekking  con notti in rifugio

RAPPORTO

1 : 2

INCLUSO NEL PREZZO

Tutti i costi dell’Accompagnatore di Media Montagna

Servizi di Accompagnatore di Media Montagna

Assicurazione recupero e soccorso

NON INCLUSO

Trasferimenti

Vitto e alloggio nei rifugi

Assicurazione personale, infortunio, annullamento viaggio, smarrimento bagaglio (consigliata)

Tutto ciò che non è specificato alla voce ‘incluso nel prezzo’

AGENZIA VIAGGI

ASSICURAZIONI

L’organizzazione tecnica è curata dalla nostra Agenzia di Viaggi di fiducia.

Per quanto riguarda l’acquisto dei voli o trasporti come anche per le assicurazioni personali e di annullamento, vi metteremo direttamente in contatto con l’Agenzia Viaggi che vi potrà seguire e supportare in maniera professionale ed esaustiva coordinando le vostre esigenze con quelle di tutti i partecipanti al viaggio.

Nel caso di modifica o annullamento dell’attività come anche di rinuncia da parte degli iscritti vi invitiamo a prendere visione del regolamento inMont.

Regolamento

Itinerario

PROGRAMMA

Di seguito il programma delle attività che svolgeremo durante questa giornata di divertimento

Day 01

Il nostro trekking ha inizio all’imbocco della Val di Giàf, nei pressi di Forni di Sopra. Dal parcheggio raggiungeremo in breve il Rifugio Giàf. Dopo un buon caffè ripartiremo seguendo l’itinerario del Truoi dai Sclops che risale Forcella Urtisiel. La conca che si apre oltre la forcella è magnifica. Ultime fatiche fino alla Forcella Val di Brica per poi scendere, nell’omonima valle, fino al Rifugio Pordenone. Ad accoglierci ci saranno i cordiali gestori Marica e Ivan.

7/8 ore, ↑1300 m ↓1100 m

Day 02

Dal Rifugio Pordenone si risale la Val Montanaia fino a raggiungere il Bivacco Perugini, proprio di fronte al famoso Campanile di Val Montanaia, simbolo delle Dolomiti Friulane. L’anfiteatro, nel quale ci fermeremo per una pausa, è di rara bellezza. La breve risalita fino a Forcella Montanaia amplierà ancora il panorama. Scenderemo quindi nel versante opposto fino al Rifugio Padova dove ci attenderanno i gestori Barbara e Paolo.

7/8 ore, ↑1250m ↓1200m

Day 03

Risaliremo la Val d’Arade fino a raggiungere la Forcella Monfalcon di Forni. Anche qui lo scenario, dove giace il bivacco Marchi-Granzotto, ci farà rimanere stupefatti. La discesa, lungo la Forcella del Cason, presenta un breve tratto ripido prima di diventare più agevole e permetterci di raggiungere il Rifugio Giàf. Da qui, in breve, al parcheggio di Forni di Sopra.

5/6 ore, ↑1250m ↓1200m

Materiali

MATERIALI

Di seguito troverete l’indicazione per i materiali necessari.
La scelta che dovrete fare per il vestiario dipenderà dalle previsioni meteo.

Apri la lista completa

Materiali Trekking

Luogo

LUOGO


Dolomiti Friulane – Campanile val Montanaia
Gallery
Condividi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

3 giorni
4
Livello allenamento 3
2 min

Trekking ad anello nel cuore delle Dolomiti Friulane, Patrimonio Unesco

Il 24-05-2024 - FULLY BOOKED

Da ven 24 a dom 26 maggio



L'incredibile pinnacolo del Campanile di Val Montanaia nelle Dolomiti Friulane

Recensioni dell'attività

Non ci sono ancora recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.